I 10 uomini più ricchi al mondo: ecco chi sono (2018)

Ogni anno la rivista Forbes stila la lista degli uomini più ricchi del mondo. In questo articolo troverete la top 10 dei miliardari più influenti.

Cominciamo dagli ultimi in classifica, per poi arrivare al primo posto:

10. David e Charles Koch (U.S.A.)

David Koch condivide il controllo di Koch Industries, la seconda società privata più grande degli Stati Uniti, con suo fratello Charles, presidente e CEO.

Anni: 78 e 82

Valore netto: $51.5 miliardi

9. Larry Ellison (U.S.A.)

Larry Ellison ha co-fondato la società di software Oracle nel 1977 per sfruttare la crescente necessità di database per la gestione delle relazioni con i clienti.

Anni: 73

Valore netto: $57.7 miliardi

8. Carlos Slim Helu (MESSICO)

Opera in molteplici settori, dalle telecomunicazioni, all’attività bancaria e assicurativa, al monopolio del tabacco e del petrolio nel suo Paese. Presidente onorario di Amèrica Mòvil.

Anni: 78

Valore netto: $67.1 miliardi

7. Amancio Ortega (Spagna)

Pioniere della moda, ha co-fondato Inditex, nota per la sua catena di moda Zara, con la sua ex moglie Rosalia Mera (morta nel 2013) nel 1975. Possiede circa il 60% della Inditex di Madrid, che ha 8 marchi, tra cui Massimo Dutti e Pull & Bear, e 7.500 negozi in tutto il mondo.

Anni: 82

Valore netto: $72 miliardi

5. Mark Zuckerberg (U.S.)

Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha visto la sua rete salire nel momento in cui il prezzo delle azioni del social network è arrivato alle stelle. Zuckerberg ha iniziato a progettare Facebook ad Harvard nel 2004, all’età di 19 anni, per permettere agli studenti di abbinare i nomi con volti in classe.

Anni: 34

Valore netto: $73.2 miliardi

4. Warren Buffett (U.S.A.)

Conosciuto come “Oracle of Omaha”, Warren Buffett è uno degli investitori di maggior successo di tutti i tempi. Gestisce Berkshire Hathaway, che possiede oltre 60 società, tra cui l’assicuratore Geico, il produttore di batterie Duracell e la catena di ristoranti Dairy Queen.

Anni: 87

Valore netto: $83.1 miliardi

3. Bernard Arnault & Family (Francia)

Arnault è il presidente e CEO di LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton. Sotto il suo occhio vigile come capo di LVMH, Arnault supervisiona 70 marchi che includono marchi di orologi Dior, Hublot, Louis Vuitton, Tag Heuer e Zenith.

Anni: 69

Valore netto: $86.8 miliardi

2. Bill Gates (U.S.A.)

Gates ha venduto o ceduto buona parte della sua partecipazione in Microsoft – possiede poco più dell’1% delle azioni – e ha investito in un mix di azioni e altre attività. Rimane membro del consiglio di amministrazione di Microsoft, la società di software che ha fondato con Paul Allen nel 1975.

Anni: 62

Valore netto: $92.9 miliardi

1. Jeff Bezos (U.S.A.)

Il capo di Amazon, Jeff Bezos, è la prima persona a superare i $100 miliardi come numero uno nella lista di Forbes dei miliardari del mondo. Possiede il 16% del colosso dell’e-commerce Amazon, che ha fondato in un garage a Seattle nel 1994. Bezos ha frequentato Princeton e ha lavorato in un hedge fund prima di smettere di vendere libri online. La sua altra passione è il viaggio nello spazio: la sua compagnia aerospaziale, Blue Origin, sta sviluppando un missile riutilizzabile che Bezos dice che trasporterà passeggeri. Bezos ha acquistato The Washington Post nel 2013 per $ 250 milioni.

Anni: 54

Valore netto: $133 miliardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *