Il counseling

La psicologia del counseling può essere definita come un campo di psicologia professionale che presta attenzione alle “preoccupazioni emotive, sociali, professionali, educative, legate alla salute, allo sviluppo e organizzative” che normalmente hanno un impatto sulla nostra vita quotidiana. In tutte le fasi dello sviluppo, dall’infanzia alla vecchiaia, la psicologia del counseling è composta da pratiche realizzate per affrontare i problemi di adattamento scolastico, le transizioni di vita, le difficoltà nelle relazioni, i deficit di apprendimento, la gestione dello stress, le questioni organizzative e le mosse di carriera.

Con la sua attenzione sia ai normali problemi di sviluppo che ai problemi associati a disturbi fisici, emotivi e mentali, la specializzazione mantiene una prospettiva unica nelle aree più vaste della psicologia basate sulla pratica.

Gli psicologi del counseling si occupano di persone di tutte le età e di qualsiasi  background culturale, in contesti individuali e di gruppo. Si consultano regolarmente anche con organizzazioni che cercano di migliorare la loro efficacia o il benessere dei loro membri.

Gli interventi utilizzati dagli psicologi del counseling possono essere sia a breve che a lungo termine; sono spesso problem-specific e goal-directed. Queste attività sono guidate da una filosofia che valorizza le differenze individuali e la diversità e un focus sulla prevenzione, lo sviluppo e l’adeguamento nel corso della vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *