La regola delle “4 P” nel marketing

Il marketing è definito come ‘mettere il prodotto giusto nel posto giusto, al giusto prezzo, al momento giusto’.
Per mettere in atto questa definizione però, bisgna lavorare duro e ricercare molto. Se anche UNO di questi elementi non risulterà giusto, c’è un’alta probabilità che un prodotto o un servizio possa fallire completamente.
Per garantire che funzioni, è consigliato usare un mix di marketing. Questo, è uno strumento cruciale per aiutare a capire ciò che il prodotto o il servizio può offrire e come pianificare un’offerta per il prodotto. Il mix di marketing è eseguito attraverso “Le 4 P del marketing”: prezzo, prodotto, promozione e posizione.
Le 4 P sono state formalizzate e sviluppate nel corso degli anni da esperti per garantire la creazione e l’esecuzione di una strategia di marketing di successo. Attraverso l’uso di questo strumento, quello che si vuole ottenere è la piena soddisfazione sia del cliente che del venditore.

Adesso, analizziamo più da vicino queste 4 P:

-P di Prodotto
Il prodotto è o un bene tangibile o un servizio immateriale che sembra soddisfare un bisogno specifico del cliente o una domanda. Tutti i prodotti seguono un ciclo di vita, ed è di vitale importanza che i marketer lo capiscano, per progettare per le varie fasi e le sfide che dovranno affrontare. È fondamentale capire i problemi che il prodotto sta tentando di risolvere, i vantaggi offerti dal questo e tutte le sue caratteristiche. Inoltre, i potenziali acquirenti  devono essere identificati con un target e compresi, in modo da poter trovare ciò che fa più al caso loro.

-P di Prezzo
Il prezzo riguarda l’importo effettivo che l’utente dovrebbe pagare per un prodotto. La valutazione di un prodotto, infatti, influenza direttamente come si vende. Questo è legato a ciò che è il valore di questo percepito dal cliente, piuttosto che un costo obiettivo del prodotto in offerta. Se un prodotto ha un prezzo superiore o inferiore al suo valore percepito, allora non si vende. Questo è il motivo per cui è indispensabile capire come un cliente valuta ciò che si sta vendendo. Se c’è un valore positivo, che un prodotto può essere valutato con successo superiore al suo valore monetario obiettivo. Al contrario, se un prodotto ha poco valore agli occhi del consumatore, allora può avere bisogno di essere sottovalutato per essere venduto. Il prezzo può essere influenzato anche da piani di distribuzione, costi della catena e dai prezzi del prodotto di un’azienda rivale.

-P di Promozione
Le strategie e le tecniche di comunicazione di marketing rientrano nella voce “promozione”. Queste possono includere pubblicità, promozioni di vendite, offerte speciali e pubbliche relazioni. Qualunque sia il canale utilizzato, è necessario che sia adatto per il prodotto, il prezzo e l’utente finale. È importante distinguere tra marketing e promozione. La promozione è solo l’aspetto di comunicazione di tutta la funzione di marketing.

-P di Posizione
Il luogo o il posizionamento ha a che fare con il modo in cui il prodotto sarà venduto al cliente. Online? Offline? Mediante dei negozi? La distribuzione è un elemento fondamentale. L’accessibilità al prodotto deve essere conforme alle altre strategie utilizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *